comportamento e psicosomatica
Tecniche Vibrazionali
Baba Bedi XVI

Contatti
Chi sono

Talenti
Teatro
Foto

Pubblicazioni
Studio

Collaborazioni
mostre

Divenire
Astri

sono stata allieva di Baba Bedi dal 1979 al 1991
dove mi sono formata nel vasto campo delle Tecniche Vibrazionali, 
e ne sono divenuta Master, specializzandomi in arte- terapia e pedagogia,
pubblicando alcuni testi, che puoi vedere
qui.

Ho trascritto tutte le registrazioni delle sessioni di studio
e le ho rilegate in libri.
Ciò, oltre che essere per me un prezioso archivio che fornisce continui spunti
di sviluppo, sono anche il caro ricordo dei compagni di studio.


  
Rilegare tutte le lezioni della Pedagogia Acquariana, 5 corsi di dieci incontri ciascuno,
ha prodotto un bel tomo, per questo quando Baba Bedi ha visto
il mio lavoro di rilegatura e mi ha detto: "fai uno anche per me" son rimasta
un poco interdetta perchè ho visualizzato che dovevo smontare tutto il lavoro fatto,
e l'ho fatto, ho smontato la rilegatura per poter fotocopiare tutti i fogli
e non l'ho più rilegato, così che ora posso farne comodamente fotocopie
come base di studio per chi vuole apprendere questa pedagogia.
La copia fatta per Baba Bedi è conservata nell'archivio di Cittadella di Padova.     

 Conduco incontri individuali e di gruppo sia di formazione
che di crescita personale,
    con particolare attenzione alle  problematiche comportamentali
e di relazione; stages e seminari sull'arte psichica,
ovvero l'arte che è in ogni individuo.
     Alcune mie pubblicazioni le vedi
  
                     
Nasco a Cinisello Balsamo e attualmente vivo a Sesto San Giovanni (MI).>
                    Appartengo alla tipologia di "cercatrice" e ricercatrice
poliedrica come lo è l'essere umano.
                    Negli negli anni ’80:
                    sono stata allieva del Geshe Rabten Rinpoce, e Geshe Lodoe  Gyatso,
                                 nel Centro Ghe Pel Ling di Milano;                    
                    negli anni '90:
                  ho partecipato al progetto Musei Virtuali presso l'OPPI
(Organizzazione Preparazione Professionale degli Insegnanti) di Milano;
                   dal 1996:
                   conduco la "Scuola Genitori" dell'A.Ge. (Ass.ne Genitori) con la pedagogia  
di L.Macario, in Istituti Scolastici di ogni ordine e grado, associazioni
e parrocchie,
avendo conseguito la certificazione di Esperto
in Educazione di Ambito  Famgliare presso l'I.R.S.E.F.
(Istituto di Ricerche e Studi sull'Educazione e la Famiglia, di Roma)
                   www.irsef-italia.it
di cui sono socia, riconosciuto dal Ministero Istruzione e Educazione,
con la tesi: " Il disagio degli adulti e il disagio giovanile",
e dal 2015 collaboro per la formazione degli operatori
nella disciplina del silenzio: dialoghi illustrati, approfondisci qui
                   dal 1995 al 1998:
                   presso l'A.N.F.F.A.S. di Cinisello (MI), ho condotto un personale progetto
          di manualità e sviluppo della personalità attraverso il cartonaggio e
l'arte-terapia, con portatori di sindrome di Down e psicotici.
Con loro sono stata relatrice e conduttrice del laboratorio:
giocare con il movimento dei colori
, progetto patrocinato
dal Comune di Cinisello, svoltosi in Villa Ghirlanda;
come Esperto in Educazione i Ambito Familiare ho partecipato,
come relatrice, al convegnoUCIIM: "Educatori del 3° millennio" svoltosi a Trento;
                   dal 2003 al 2005:
                   ho condotto lo "Sportello Genitori", articolato in incontri mensili organizzati
dal Comune di Trezzo S/Adda,  Assessorato ai Servizi Sociali e Distretto Scolastico
;
                   nel  2006:
                  ho condotto una docenza di deontologia, educazione e tecniche di
comunicazione
 per l'A.N.P.S.I. di Milano (Associazione Nazionale Biopranoterapeuti);
                   dal 2066 al 2011:
                   ho condotto un laboratorio di arte-terapia presso il Centro Har dell'associazione
Naga Onlus, come socia volontaria, con  i richiedenti asilo e vittime di tortura,
organizzando la mostra annuale di giugno, vedi qui;
                  Alcune conferenze:

                  “Suoni e colori”, “Diventare genitori consapevolmente”
al Centro Benessere Psicofisico di Rivarolo (TO 1991);

                  “Arte e terapia”, nella Sala Comitato Cittadino, MillePini (MI 1996);
“Arte e terapia, tecniche di diagnosi”, a Sassetti Cultura, (Milano2000);
“I fiori di Bach e la simbologia oggettiva”, Ass.ne Culturale ARCI, (Sesto S.G. 2002);
                  " L'arte per l'educazione e l'apprendimento", all' AIF
(Associazione Italiana Formazione) sede Universitaria di Torino (2004);
 " L'espressione artistica come terapia" presso www.quantarte.it.;
                  "microfono aperto" sulla sessualità a Radio Kelly.
nel 2014
ho avuto l'onore e il piacere di partecipare ad una iniziativa dello SPRAR di Caporizzuto
come relatrice sull'arte come terapia e sviluppo della personalità
oltre che mezzo di riabilitazione per rifugiati e vittime della tortura